La Business Unit Enti Religiosi e Terzo Settore

Ogni Persona è una ricchezza unica da valorizzare e proteggere. Per questo crediamo nella rete di fiducia e conoscenza reciproca che sostiene il nostro cammino al fianco della Chiesa e del Non Profit. Un cammino che merita di essere condiviso e raccontato.

 
La Business Unit Enti Religiosi e Terzo Settore (BUERTS) di Cattolica Assicurazioni è una Direzione unica nel panorama assicurativo italiano, interamente dedicata al servizio degli Enti Religiosi e del Non Profit: un polo di alta professionalità nel settore ed un interlocutore di riferimento per la Chiesa, l’Associazionismo Ecclesiale, le organizzazioni e gli operatori del Non Profit e del Terzo Settore.
Dialogo, ascolto, professionalità, competenza e formazione sono gli strumenti chiave su cui la BUERTS investe ogni giorno impegno e risorse, e che portano alla costruzione di una relazione efficace e distintiva.
 
Cattolica Assicurazioni, società del Gruppo Generali, è uno dei principali player del mercato assicurativo italiano.

L’attività di Cattolica si ispira alla Dottrina Sociale della Chiesa e a un patrimonio di valori che derivano direttamente dalla sua origine e a cui si ispira ancora oggi: trasparenza, correttezza, eticità. Cattolica privilegia la tutela assicurativa delle persone, delle famiglie e delle realtà produttive, con una attenzione particolare al territorio ed ai contesti sociali ed economici in cui esse operano.

www.cattolica.it

La BUERTS al servizio degli Enti Religiosi e Non Profit

La nostra identità

Conoscere, interpretare e soddisfare le reali esigenze assicurative degli Enti Religiosi e del Non Profit è il maggiore impegno della BUERTS.

La Direzione persegue questo obiettivo attraverso un dialogo costante e la creazione di un cammino condiviso con queste realtà.
La formazione continua, focalizzata sulle specificità giuridiche ed amministrative di questi Enti, permette di restare sempre al passo con l’evoluzione normativa del loro mondo.

La BUERTS è, inoltre, presente e inserita nel territorio e nelle comunità: intercettando le esigenze e rischi tipici; sostiene e partecipa ai principali eventi nell’agenda del Volontariato italiano, della Chiesa, dell’Associazionismo Ecclesiale e del panorama Non Profit. 

Nelle sue attività, la BUERTS si avvale della collaborazione e del supporto di personale altamente qualificato e di figure accademiche ed istituzionali di elevata esperienza ed autorevolezza, vicini al mondo Religioso ed al Non Profit. 

L’Osservatorio nasce proprio per condividere questo bagaglio di competenze, professionalità, testimonianze, valori, obiettivi condivisi.

La nostra struttura

La struttura della BUERTS si articola su diverse aree: Tecnica, Relazionale, Coordinamento dei Progetti e Monitoraggio Dati, Sinistri, Competenze Distintive e Osservatorio
Ogni area è deputata a funzioni ben perimetrate, ma tutte sono costantemente allineate ed in perfetta sinergia operativa: una strategia organizzativa che garantisce elevata professionalità e permette una efficace circolarità di informazioni, esperienza e conoscenze tra le persone che ne fanno parte.

L’Osservatorio Enti Religiosi e Non Profit

L’Osservatorio Enti Religiosi e Non Profit rappresenta lo strumento di raccordo e consolidamento di tutta la proposizione BUERTS. 
Nato allo scopo di promuovere la conoscenza del mondo degli Enti Ecclesiastici e Religiosi, delle Associazioni e dei Movimenti Ecclesiali, del Non Profit e del Terzo Settore, favorisce lo sviluppo di consapevolezza attraverso la condivisione di professionalità, esperienze e competenze distintive.

Per mezzo dell’Osservatorio, la BUERTS, in sinergia con professionisti, istituzioni, centri di ricerca e formazione e figure autorevoli del settore, elabora ed offre contenuti di alta qualità a tutti coloro che vivono quotidianamente questi mondi, ed hanno interesse ad approfondirne la conoscenza.

L’Osservatorio Enti Religiosi e Non Profit è un polo di formazione tecnica (giuridica, amministrativa, assicurativa) nel quale reperire approfondimenti e webinar, seminari e workshop incentrati sui temi chiave del mondo Religioso e Non Profit.

Al tempo stesso, è una vetrina di storie e testimonianze che mettono in luce buone pratiche e favoriscono la diffusione di consapevolezza sulle potenzialità, le sfide e i rischi che caratterizzano questi mondi. Permette, inoltre ai suoi fruitori di tenersi costantemente aggiornati sugli eventi, le iniziative, le occasioni d’incontro più importanti del settore.

Grazie al suo design innovativo, intuitivo, ed alla sua architettura pensata per offrire contenuti testuali, video e formativi, l’Osservatorio si rivolge ad un ampio ventaglio di interlocutori. 

Stabilità, Efficacia e Gestione del Rischio 

I contenuti proposti sull’Osservatorio Enti Religiosi e Non Profit e, più in generale, le progettualità della BUERTS seguono il filo conduttore di un tema ben preciso: la Stabilità, l’Efficacia e la Gestione del Rischio nel governo e nell’amministrazione degli Enti Religiosi ed Enti Non Profit.
Ognuno di questi tre concetti rappresenta una macrocategoria tematica nella quale rientrano gli elementi su cui si fonda una gestione ottimale degli Enti: l’assetto giuridico, la governance e le norme che disciplinano queste organizzazioni (Stabilità), la gestione di persone, servizi e risorse (Efficacia), la mappatura ed il governo dei rischi (Gestione del rischio). 

All’interno dell’Osservatorio, i contenuti sono organizzati e suddivisi sulla base di questi tre profili tematici, così da agevolare la loro fruizione e la navigazione nelle differenti sezioni del sito.
Attraverso lo sviluppo del tema identitario, la BUERTS offre strumenti per rafforzare la conoscenza e la consapevolezza sulle diverse fasi della vita degli Enti: non solo il momento della gestione del rischio, ma anche quello dell’amministrazione, dell’operatività quotidiana, dell’ottimizzazione delle risorse, del perseguimento delle finalità sociali.

Il Comitato Scientifico per il Terzo Settore

La conoscenza è una delle risorse chiave all’interno della BUERTS. 
Per garantire una profonda comprensione dei suoi interlocutori, del panorama normativo e delle specificità del mondo Chiesa e Non Profit, la BUERTS si avvale nelle sue attività di un Comitato Scientifico composto da figure accademiche ed istituzionali di alta esperienza ed autorevolezza.
Il Comitato Scientifico ricopre un ruolo di primo piano nella conduzione delle attività editoriali e formative dell’Osservatorio, fornendo un fondamentale impulso ed indirizzo nell’individuazione dei temi più rilevanti ed attuali da conoscere ed approfondire.
   
Antonio Fici | Curriculum
 
Felice Scalvini | Curriculum
 
Lorenzo Pilon | Curriculum