NON LOGGATO

Login




Chiesa

Gli strumenti e le proposte della Pontificia università Lateranense al servizio della formazione per il Terzo Settore

«Viviamo in un’epoca caratterizzata da sfide nuove e complesse, e sempre più evidente è il ruolo principe della formazione per maturare e valorizzare professionalità, strumenti e competenze specifiche. Un’esigenza indispensabile se si vuole essere in grado non solo di orientarsi fra le grandi questioni del nostro tempo nel modo più concreto e attivamente partecipe, ma anche di cogliere le preziose opportunità di riflessione ed arricchimento che lo studio e la formazione ci offrono ogni giorno.

Siamo dunque felici di annunciare l’apertura del campus dell’Università Lateranense di Roma, per l’iscrizione ai corsi di laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche internazionali, Filosofia, e ancora, cooperazione internazionale e non profit: un panorama formativo di corsi universitari e post-laurea pensati con uno sguardo al futuro, alle grandi questioni dell’intelligenza artificiale, delle nuove tecnologie, della pace e della diplomazia, del Terzo Settore.

Come affermato dal Santo Padre Francesco, in occasione della Lectio Divina del 26 marzo 2019 presso l’Università, i percorsi accademici offerti dalla PUL hanno come obiettivo offrire gli strumenti per non isolarsi dal contesto in cui viviamo, “Ma piuttosto ad abitarlo con consapevolezza critica e capacità di discernimento, in vista di quell’azione nella quale si esprime il vostro contributo alla vita culturale e sociale del mondo”. Allo scopo di superare l’individualismo “comodo e avaro”, “preoccupato unicamente del proprio benessere, del proprio tempo libero e della realizzazione di sé”, sviluppando invece consapevolezza e senso di appartenenza verso il popolo e l’umanità intera, attraverso ricerca e studio portati avanti con mente aperta, intraprendenza e coraggio, e con la speranza e le chiavi di lettura che emergono dalla Parola di Dio.

Proprio in quest’ottica, da 250 anni l’Università del Papa, come la definì lo stesso Papa Giovanni Paolo II, propone attività e iniziative di ricerca e didattica sempre all’insegna dell’attenzione agli studenti, della disponibilità dei docenti, della formazione della persona, del diritto allo studio, dell’orientamento in uscita. Per guardare in alto per il proprio domani, in un contesto di organizzazione e strutturazione accademica che garantisca il più efficace e proficuo approccio alla formazione ed un costante supporto agli studenti.  

Ulteriori informazioni sull’offerta formativa dell’Università Lateranense sono disponibili sul sito www.pul.va, al recapito telefonico 06 6989 5599, o sui canali social Instagram, Facebook e LinkedIn dell’Università.»

Vedi anche

Corso di Alta Formazione: l’intervento del Professor Raffaele Lomonaco

Corso di Alta Formazione: l’intervento di Monsignor Pedretti

Corso di Alta Formazione in “Amministrazione degli Enti Ecclesiastici e Religiosi: aspetti giuridici, organizzativi, gestionali e Terzo Settore”

Enti religiosi cattolici. Alcuni nodi equivoci che possono renderne difficile l’ingresso nel Terzo settore

Lorenzo Pilon

La “new social economy” di Francesco per i giovani

Giovanni Giudetti