NON LOGGATO

Login




Associazionismo

La Famiglia, “piccola Chiesa Domestica”

Stefano Sereni e Rita Pileri

(cv)

L’espressione Famiglia, come “piccola Chiesa Domestica”, è presente già nella costituzione conciliare Lumen Gentium, per significare i rapporti profondi e consolidati tra la Chiesa, formata e fondata su Cristo, e la Famiglia, fondata sul Sacramento del matrimonio.

La Chiesa italiana, già nell’immediato periodo successivo al Concilio Vaticano II, ha individuato nella famiglia, un’azione pastorale importante e ben definita, utile a focalizzare la propria identità come un soggetto “ecclesiale e pastorale” oltre che “sociale”. Più precisamente un’identità fondata e sviluppata sul Sacramento del matrimonio, che abilita ed impegna gli sposi a svolgere una loro specifica missione nella Chiesa e nel mondo.

Le famiglie diventano perciò una fondamentale ed importante realtà nel percorso ordinario di fede.

Gli aspetti importanti che contraddistinguono le famiglie sono: l’innata forza educatrice che il ruolo di genitori obbliga ad assumere; l’unione Sacramentale che incoraggia ad essere una “sola cosa”; la presenza costante e giornaliera negli ambienti tipici della società odierna, che si arricchisce di esempi e testimonianze reali.

In allegato, consegniamo una piccola intervista rilasciata dai coniugi Rita Pilieri e Stefano Sereni, Responsabili Nazionali dell’Area Famiglia e Vita dell’Azione Cattolica Italiana.

+ Continua a leggere
Vedi anche